CHI SIAMO | LO STUDIO | LO STAFF | DOVE SIAMO | CIRCOLARI | RASSEGNA STAMPA FISCALE | NEWSLETTER FISCALE | SCADENZE FISCALI | CONTATTI
Torna alla Home Page
it | en


Informazioni dallo Studio

Chiusura festività natalizie
Informiamo la Gentile Clientela che la chiusura per le festività di fine anno osserverà il seguente calendario:
dal giorno 24 dicembre 2018 al giorno 04 gennaio 2019 compresi

allegato
STRUMENTI E AGEVOLAZIONI PER LA CRESCITA A LA COMPETITIVITÀ
Lo Studio BRC associati ha realizzato il libro "Strumenti e agevolazioni per la crescita a la competitività, un approccio operativo" contenente utili e pratiche informazioni per la gestione e lo sviluppo delle aziende.
Il testo è stato presentato in occasione della FIERA DEL LAVORO ALIg

allegato
RASSEGNA STAMPA FISCALE

1 di 7


La Francia sfora il 3 per cento E Conte tratta con Juncker: le regole siano uguali per tutti
Marco Galluzzo - Corriere della Sera - 10
Oggi pomeriggio il premier Conte incontrerà il presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker per presentare i ritocchi alla manovra 2019 che, si spera, bastino ad evitare la procedura d’infrazione per debito eccessivo. Ieri il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha detto che la decisione finale sarà politica, perché non si può aprire ...continua
2 di 7


Durigon: ‘Quota 100 per tre anni Così risparmieremo due miliardi’
Enrico Marro - Corriere della Sera - 11
Il sottosegretario al Lavoro Claudio Durigon (Lega) ha detto che ‘Quota 100’ partirà subito e senza penalizzazioni. Per andare incontro alle richieste di Bruxelles, tuttavia, la misura sarà modificata. Per ‘Quota 100’ nel 2019 basteranno circa 4,7 miliardi, cioè 2 in meno di quanto previsto nel Ddl di Bilancio. Inoltre, Quota 100 non è strutturale ma avrà durata triennale. ...continua
3 di 7


Tassazione dei dividendi black list con verifica anche sul passato
Giuseppe Mazzerella e Andrea Tempestini - Il Sole 24 Ore - 25
Il recepimento della direttiva Atad presenta alcune complicazioni per l’apprezzamento dello status black di dividendi di fonte estera. Questo in quanto tale status è ancorato alla verifica del livello di tassazione effettiva della partecipata estera e non più alla tassazione nominale del Paese estero di residenza, che resta valida solo per la provenienza black senza controllo. ...continua
4 di 7


Ricerche senza bonus R&S alla commissionaria italiana
Emanuele Reich e Franco Vernassa - Il Sole 24 Ore - 26
L’Agenzia delle Entrate, con il principio di diritto 15 di ieri, conferma che i chiarimenti della circolare 13/E/2017 sulla ricerca commissionata dall’estero risultano applicabili anche nell’ipotesi di costi sostenuti da una società commissionaria italiana a fronte di un contratto di ricerca stipulato con una società statunitense, che è socio unico della commissionaria e alla quale la commissionaria ...continua
5 di 7


E-fattura, il portale dei commercialisti parte il 18 dicembre
N.T. - Il Sole 24 Ore - 26
Martedì 18 dicembre sarà operativa la piattaforma ‘Hub B2B’ per la fatturazione elettronica che il Consiglio nazionale dei commercialisti mette a disposizione degli iscritti all’Albo. Gli interessati riceveranno una Pec per registrarsi e accedere alla piattaforma. Ogni commercialista avrà a disposizione 50 fatture gratuite. Terminato il pacchetto sarà possibile acquistare pacchetti ...continua
6 di 7


L’addio all’Ace apre alla conversione delle riserve di patrimonio in debito
Giacomo Albano e Fabrizio Iachini - Il Sole 24 Ore - 27
L’abrogazione dell’Ace contenuta nel disegno di legge di Bilancio 2019 apre alla conversione delle riserve di patrimonio in debito. L’addio all’agevolazione può infatti portare alcune imprese a riconsiderare la propria struttura patrimoniale, in termini di rapporto tra patrimonio e indebitamento. L’introduzione dell’Ace ha rafforzato l’apparato patrimoniale del nostro ...continua
7 di 7


Forfettari, mal d’acconto
Giuliano Mandolesi - Italia Oggi - 35
Entro il 27 dicembre dovranno versare l’acconto Iva anche coloro che nel 2019 passeranno al regime forfettario ampliato ai 65mila euro. Questi dovranno calcolare con attenzione gli importi dovuti in acconto per evitare versamenti in eccesso e terminare l’ultimo mese/trimestre 2018 con un credito che poi sarebbe di difficile compensazione nel 2019. Il non remoto rischio è quello di chiudere l’ultimo anno di applicazione ...continua

leggi tutta la rassegna stampa fiscale di oggi
NEWSLETTER FISCALE

1 di 5


Reddito di lavoro dipendente – Detassazione Premi di risultato
L’Agenzia delle Entrate dedica la risoluzione n. 78/E del 19 ottobre 2018 ai premi di risultato e alle misure fiscali agevolative reintrodotte a regime dal 2016. Per l’applicazione del regime agevolato è necessario verificare l’incremento di produttività al termine del periodo congruo previsto dal contratto. La durata del periodo congruo è rimessa alla contrattazione di secondo livello e può essere ...continua
2 di 5


Il trattamento fiscale dei Classic Repo
L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 79/E del 23 ottobre 2018, ha chiarito che i proventi derivanti dal ‘Classic repo’ rappresentano redditi da capitale, in quanto scaturenti da riporti e pronti contro termine su titoli e valute. Il documento di prassi amministrativa interviene sul regime fiscale dei Classic Repo (CRP) - chiamato anche ‘sale and repurchase agreements’. Si tratta di un’operazione di riporto/pronti ...continua
3 di 5


Cessione di diritti volumetrici – Agevolazioni – Imposte di registro, ipotecaria e catastale
Con la risoluzione n. 80/E del 24 ottobre 2018 l’Agenzia delle Entrate risponde ad un interpello nel quale un Comune informava di aver avviato la cessione mediante asta pubblica dei diritti volumetrici di proprietà comunali inerenti a un’area anch’essa di proprietà comunale. L’Amministrazione locale chiedeva di conoscere se all’atto di cessione dei diritti volumetrici ...continua
4 di 5


Regime speciale per i lavoratori impatriati – attività lavorativa prestata all’estero in posizione di distacco – chiarimenti
Una società chiede chiarimenti in merito al regime fiscale agevolato previsto per i lavoratori impatriati, disciplinato dall’articolo 16 del Dlgs n. 147/2015. Le delucidazioni riguardano, in particolare, la limitazione posta dalla circolare n. 17/E/2017 che esclude dall’accesso all’agevolazione i lavoratori che rientrano in Italia da distacchi ...continua
5 di 5


Trattamento fiscale agli effetti dell’Iva per le attività socio-educative svolte da un’azienda agricola
Con la risoluzione n. 77/E del 16 ottobre 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito al trattamento fiscale, ai fini Iva, delle prestazioni socio-educative svolte dalle aziende agricole impegnate in programmi di valorizzazione dell’ambiente e a promuovere l’agricoltura sociale così come definita nella legge n. 141/2015. Nello specifico viene ...continua

leggi tutte le novità fiscali


CALENDARIO FISCALE

19
dicembre
20
dicembre
27
dicembre
31
dicembre


STUDIO CERTIFICATO
UNI EN ISO 9001:2008 (ISO 9001:2008)